20 settembre 2014
15:00a18:00
21 settembre 2014
10:00a12:00
15:00a18:00

Dopo la pausa estiva, il museo propone alcune iniziative volte a diffondere la conoscenza delle collezioni e delle attività svolte dagli operatori dell’associazione Calappilia.

Sabato 20 e Domenica 21 Settembre in tutta Europa si celebreranno le Giornate europee del patrimonio: il Museo Paleontologico Giulio Maini parteciperà con l’inizitiva Quando “ad Ovada” c’era il mare effettuando un’apertura straordinaria Domenica 21 Settembre dalle ore 15.00 alle ore 18.00 e offrendo visite guidate gratuite alle collezioni del museo.

Il visitatore potrà osservare i fossili attraverso un percorso attento sia alle principali tematiche generali, sia agli aspetti più specificamente connessi all’evoluzione geologica e paleontologica del Piemonte meridionale (Bacino Terziario Ligure-Piemontese). Tra i reperti più significativi del museo si segnalano diversi esemplari di granchi, tra i quali quelli della nuova specie (Calappilia mainii) rinvenuta da Giulio Maini, conchiglie di molluschi, coralli ed impronte di vegetali di clima caldo ormai estinte. Accanto alle collezioni paleontologiche, tre sale espongono minerali e conchiglie provenienti sia dalla originaria collezione Maini sia da donazioni più recenti di appassionati locali.

Le visite, per le quali non è richiesta la prenotazione, si terranno Sabato 20 alle ore 16.00 e Domenica 21 alle ore 10.30 e alle ore 16.00 e avranno la durata di circa un’ora.

In tale occasione il museo rimarrà aperto il Sabato dalle 15.00 alle 18.00 e la Domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.

Per informazioni:

Associazione Calappillia, tel. 340.2748989;

e-mail: museomaini@comune.ovada.al.it

Locandina dell’iniziativa da scaricare

Sito ufficiale delle Giornate europee del patrimonio

Sito sviluppato da
Associazione Calappilia
Via S. Antonio, 22 - 15076 Ovada (AL)
C.F. 90016180060
Suffusion WordPress theme by Sayontan Sinha