26 maggio 2012
09:30a12:00

 L’iniziativa Museando in primavera – Natura e dintorni curata dall’associazione Calappilia, d’intesa con l’Amministrazione comunale di Ovada, ha riscosso un notevole successo di pubblico ed ora è giunta al termine con l’ultimo appuntamento in calendario.

Sabato 26 Maggio alle ore 9.30 si svolgerà l’escursione geo-paleontologica La geologia dell’ovadese: un viaggio nel tempo fino a 30 milioni di anni fa.

I partecipanti, guidati dal prof. Renzo Incaminato, naturalista ovadese, partiranno alla scoperta della storia geologica e paleontologica dell’ovadese le cui rocce si sono depositate circa 30 milioni di anni fa in un antico bacino marino denominato dai geologi Bacino Terziario Ligure-Piemontese. Durante l’escursione saranno descritti alcuni degli aspetti più tipici relativi alla formazione delle rocce sedimentarie che caratterizzano il nostro territorio.

Il ritrovo dei partecipanti è fissato alle ore 9.15 presso la sede del Museo Paleontologico Giulio Maini in Via Sant’Antonio, 17 ad Ovada; la durata dell’escursione sarà di circa 2 ore e mezza, il rientro è previsto per le ore 12 circa.

La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria e prevede l’utilizzo del mezzo proprio.

Si consiglia di dotarsi di una minima attrezzatura (scarpe da escursionismo con fondo scolpito e suola rigida, abbigliamento comodo adatto alla stagione).

Si ricorda inoltre che nei consueti orari di apertura del museo è ancora possibile visitare la mostra fotografica Animali dell’Appenino ligure-piemontese curata dal Photoclub 35 che rimarrà aperta fino al 3 giugno.

Per informazioni: Associazione Calappilia, tel. 340-2748989; e-mail: museomaini@comune.ovada.al.it; sito web: www.museopaleontologicomaini.it.

 Scarica l’opuscolo delle iniziative.

Sito sviluppato da
Associazione Calappilia
Via S. Antonio, 22 - 15076 Ovada (AL)
C.F. 90016180060
Suffusion WordPress theme by Sayontan Sinha